ieri-bortot copia

IL TEMPO PARLA DI NOI

storia
ieri-bortot

IERI

 

 

La storia dell’azienda comincia nella metà del 1800 quando Giobatta Bortot e sua moglie decidono di adottare un bambino, Davide Morandi.
Davide Morandi fin da giovane dimostra una marcata intraprendenza nel lavoro: a fine 1800 emigra in Germania e dopo il rientro a casa nel 1918 avvia insieme ad alcuni soci, in un terreno vicino al fiume Piave nel comune di Roncadelle (TV), la produzione di calce viva con il sistema antico delle “calchere”.
Nel 1923 fa edificare una sua prima fornace in muratura e a seguire ne costruirà una seconda, in sostituzione della calchera. Il combustibile che veniva utilizzato per la cottura dei sassi era la legna, in forma di ramaglia, tronchi o ceppi, e in seguito la segatura.
All’età di 54 anni, a causa di una broncopolmonite, Davide Morandi abbandona la vita terrena, lasciando l’attività in eredità al fratello Agostino e la gestione dell’azienda al nipote Isaia, il quale a 19 anni si trova a gestire le due fornaci.
Nel 1964, nella storica gestione dell’azienda, si inseriscono i figli di Isaia, Valentino e Giannino, che come da tradizione continuano a produrre calce viva, utilizzando come combustibile sempre e solo segatura di legno.
Nel 1970 l’azienda si amplia, Valentino e Giannino acquistano una seconda sede produttiva a Tezze di Vazzola (TV): unità produttiva con due fornaci rigorosamente di tipo tradizionale, ideali per produrre calce a bassa reattività, specifica per l’utilizzo in edilizia. In seguito, per rispondere alle esigenze del mercato, è stato poi aggiunto un impianto per la lavorazione della calce viva e la stagionatura del grassello.
Il 2014 è l’anno dell’inserimento in azienda della quarta generazione della famiglia Bortot, i figli di Valentino e Giannino (Riccardo, Vania, Rinaldo e Alessandra), ai quali sono stati trasmessi il valore indissolubile della calce, lo stesso credo e lo stesso impegno nel far conoscere tutte le caratteristiche e le qualità del loro prodotto.
Perché la calce è da sempre un prodotto semplice, pulito, sano, che rispetta l’ambiente e le persone che lo vivono.

company3

I  NUMERI PARLANO DI NOI

20
45
90ton
15
5200

OGGI

 

 

Proprio nella storia dell’azienda devono essere ricercate le basi che oggi rendono Morandi Bortot una delle realtà tra le più blasonate nel mondo della calce naturale.

Oltre novant’anni segnati da grandi movimenti evolutivi che hanno visto nascere l’idea di impresa, trasformandola progressivamente in un modello industriale di avanguardia tecnologica.

Un percorso ricco di esperienze, completate da tutti coloro che hanno portato il loro contributo intellettuale e professionale all’uso della calce, ampliandone le diverse possibilità applicative e codificando continue “buone prassi” per il suo utilizzo.

Un prodotto che è stato in grado di attirare nell’azienda le più importanti maestranze artigiane del mondo del restauro, facendo rivivere continuamente quel sapore dell’”officina rinascimentale” in cui si sperimentavano tecniche costruttive e decorative. Un’azienda che è stata e sarà per sempre un grande laboratorio di esperienze, che oggi si rinnovano con stimoli tecnologici che non alterano il sapere acquisito, ma ne ampliano la performance.